lunedì 4 dicembre 2017

Sirene - serie tv (recensione)

Buongiorno, come state? Dopo un po' di tempo, torno sul blog con la recensione di una serie tv, fresca fresca, visto che sono 6 episodi, terminati giovedì 01/12/2017. Curiosi di sapere di cosa parlo?



Titolo: Sirene
Paese: Italia
Anno: 2017
Formato: serie tv
Genere: commedia, fantasy, sentimentale
Stagioni: 1
Episodi: 6






Trama
Yara è una giovane sirena che, accompagnata dalla madre e dalle due sorelle minori, va alla ricerca del suo promesso sposo, il tritone Ares, il quale si è rifugiato a Napoli, la città delle sirene per antonomasia. Nel tempo le sirene, a dispetto della loro fama di ammaliatrici, rimarranno affascinate da un mondo tanto diverso dal loro.








Recensione

Buongiorno e bentornati sul blog  con una nuova recensione di una serie tv, finita giovedì 01/12/2017; questa serie si svolge a Napoli e parla di quattro sirene (madre e 3 figlie), che sbarcano a Napoli per andare a recuperare il Tritone Ares, fidanzato di Yara, perché i due si devono accoppiare per far continuare la specie. Durante la permanenza a Napoli ne succedono di tutti i colori, perché malgrado tutte le idee che le quattro si sono fatte sugli umani, alla fine, cambiano idea, visto che la madre, pur sapendo di correre parecchi rischi, va alla ricerca delle quattro donne che aveva salvato da un naufragio, mentre Yara nel cercare Ares (che poi alla fine ritrova, ma parecchio cambiato e in procinto di sposare un'umana), si lega a Salvatore, l'umano che ospita le quattro sirene nel suo bad and Breakfast, senza nemmeno sospettare di loro; Irene conosce Michele con cui lega andando a scuola, e con il tempo scopre che Michele è malato e infine la piccola Daria, che si lega tantissimo a Elena, bambina come lei, figlia dei vicini di casa. Altro personaggio fondamentale anche se si vede poco, è zia Ingrid, che cerca in tutti i modi di far capire alle nipoti (Marica inclusa), che devono stare sulla Terra il meno possibile (oltretutto, più stanno sulla Terra, più bagni nella vasca e con sale grosso devono fare, altrimenti si sentono male e arriverebbero a morire). Le scoperte che faranno sulla terra, porterà Yara, Irene e Daria a cambiare, a dispetto di ciò che vuole la zia Ingrid, che alla fine le capirà tutte e tre.
Come ogni serie che si rispetti, niente va come deve andare, perché ci sono sempre dei grandi casini (guardate la serie per capire di cosa parlo); legami non previsti, catture non previste, portano le quattro sirene a guai molto seri, che però alla fine si risolvono e tutto è bene quel che finisce bene.
Non dirò altro per non rovinare tutto, spero solo che visto il numero di ascolti di questa stagione, prima o poi facciano anche la seconda stagione. Fidatevi di ciò che dico: questa serie INSEGNA PARECCHIE COSE, non sottovalutatela.




La mia valutazione
5


Vi ricordo che potete iscrivervi al blog (che trovate su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv) come LETTORI FISSI per non perdervi nessuna recensione.

Alla prossima 
Luce <3









7 commenti:

  1. Ciao Benedetta! Ti ho aggiunta come promesso, bellissimo post :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Benedetta! A me questa serie è proprio piaciuta... temi importanti da una parte, tanta leggerezza e risate dall'altra!

    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per la visita, ti ho aggiunta anch'io.
    Anch'io, oltre ai libri, amo le serie tv, ma non amo il fantasy, quindi non so se vedrò questa. Dalla tua recensione però sembra carina, quindi magari le darò una possibilità tra una serie e l'altra, soprattutto visto che gli episodi sono pochi.
    Ciao, a rileggerci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego, grazie a te! Prova, poi al massimo la lasci lì

      Elimina
  4. Io l'ho trovata molto molto carina! ^^

    RispondiElimina